lunedì 6 febbraio 2023, ore
HOME
SKY - Inter, il punto sul mercato: ecco le strategie dei nerazzurri tra cessioni e rinnovi
07.12.2022 00:12 Fonte: Gianlucadimarzio.com

A poco meno di un mese dall'inizio ufficiale, l'Inter ragiona sul mercato di gennaio. Una sessione in cui la squadra non verrà stravolta: i nerazzurri dovrebbero operare più in prospettiva per il mercato estivo. La rosa a disposizione di Simone Inzaghi, dunque, dovrebbe rimanere la stessa avuta fino alla sosta per il Mondiale in Qatar. Nella situazione attuale, infatti, i nerazzurri non sembrano intenzionati a considerare cessioni a gennaio, né tra i titolari né tra le riserve. Più salda anche la posizione di Robin Gosens, che sta ritrovando la forma ottimale: l'Inter non ha intenzione di privarsi del tedesco, che spera di convincere Simone Inzaghi e ritagliarsi un posto da protagonista da gennaio in poi. Non saranno prese in considerazioni offerte nemmeno per Dumfries. L'Inter dovrà poi ragionare anche sulla questione Skriniar, il cui contratto scadrà nel 2023 e che i nerazzurri hanno intenzione di trattenere. Perché lo slovacco è ormai un simbolo della difesa di Inzaghi e un idolo dei tifosi. Le cifre offerte sono in linea con quelle precedentemente offerte a Brozovic e Lautaro Martinez. Ma serve una risposta. La speranza è quella di arrivare a un accordo entro la fine del 2022. Niente ultimatum: da parte dell'Inter c'è la volontà di continuare insieme e il giocatore resta aperto a ogni possibilità. Con l'arrivo di gennaio, però, in caso di mancato accordo, entrambe le parti potrebbero iniziare a guardarsi attorno. Per gli altri rinnovi, invece, il discorso verrà approfondito dopo il mercato invernale.

 

Capitolo acquisti: difficilmente l'Inter porterà subito a Milano nuovi giocatori. Inzaghi spera di riavere al 100% giocatori fondamentali come Brozovic e Lukaku, oltre al Tucu Correa e a Robin Gosens per disputare al meglio la seconda parte di stagione. Ecco perché la società ragiona più in ottica estate, con operazioni che potrebbero essere studiate più per giugno che per gennaio. Tra i nomi apprezzati c'è sempre quello di Marcus Thuram del Borussia Monchengladbach, in scadenza a giugno 2023. Su di lui, però, c'è l'interesse di diverse società, tra cui il Bayern: i nerazzurri dovranno dunque attendere la decisione del francese.

ULTIMISSIME HOME
TUTTE LE ULTIMISSIME
NOTIZIE SUCCESSIVE >>>