giovedì 18 agosto 2022, ore
CULTURA & GOSSIP
CINEMA - Toni Servillo, l'attore riceverà l’Ischia Film Award prima della proiezione di "Ariaferma"
26.06.2022 20:00

“Territorio” non è soltanto luogo, ma anche e soprattutto l’anima di un luogo. Saranno Toni Servillo, Silvio Orlando e Leonardo Di Costanzo, tre fiamme d’arte della Campania, i protagonisti della terza serata dell’Ischia Film Festival 2022, in programma lunedì 27 giugno, precedendo la proiezione alle ore 21:30 del film “Ariaferma” con un dialogo nella Cattedrale dell’Assunta del Castello Aragonese insieme al Professore e critico cinematografico Gianni Canova. La pellicola pluripremiata è ambientata in un vecchio carcere ottocentesco in dismissione, situato in una zona impervia e imprecisata del territorio italiano; un’occasione di riflessione perfettamente in linea con il cuore del Festival, il rapporto tra cinema e territorio da sempre valorizzato dall’ideatore e direttore artistico Michelangelo Messina. In occasione dell’incontro con il pubblico, l’attore Toni Servillo verrà omaggiato dell’Ischia Film Award, riconoscimento negli anni andato ad eccellenze quali Benoît Jacquot, Carlo Verdone e Mario Monicelli.

 

Il programma della serata alla Cattedrale dell’Assunta partirà alle ore 21 con il cortometraggio, totalmente ambientato in Campania, “Bagno al Largo” (anteprima europea), anticipato da un incontro con il regista Luigi Russo, lo sceneggiatore e attore Giuseppe De Cicco e l’attore Gianmichele Areniello.

 

Intanto, spazio ai giovani talenti nel Piazzale delle Armi, che alle ore 21 ospiterà, alla presenza del regista Giuseppe Carrieri, la proiezione del corto “La città che verrà” (anteprima assoluta), un lavoro realizzato dalle allieve e dagli allievi della scuola “I.P.S.E.O.A G. Rossini” e girato a Bagnoli. La serata continuerà con la proiezione, alle ore 21:20, di “Amuka” (anteprima campana), lungometraggio ambientato nella Repubblica Democratica del Congo e che mostra, grazie alla regia di Antonio Spanò e all’opera della consulente per lo scenario, Giovanna Ognibene – presente in sala – le difficoltà congolesi nel raggiungere la sovranità alimentare e come i contadini si organizzano in cooperative agricole. Concluderà le proiezioni presso il Piazzale delle Armi, alle ore 23:00, la pellicola “Benelli su Benelli” (anteprima campana), docufilm ispirato alla vita del pilota Tonino Benelli, il più piccolo dei sei fratelli fondatori, nell’Italia tra le due Guerre, della leggendaria casa motociclistica di Pesaro, introdotto dall’incontro con la regista Marta Miniucchi.

 

A partire dalle ore 21, presso la Casa del Sole, vi sarà la proiezione della pellicola “Motvind” (anteprima italiana), realizzata in Norvegia e ambientata su una scogliera sferzata dal vento, dove Birgit (54) è impegnata in una lotta per il suo matrimonio e contro le turbine eoliche, nonché contro il poliziotto Trond, giunto per arrestarla. Alle 21:15 spazio a “Lili alone” (anteprima campana) di Zou Jing che narra di Lili, una giovane madre, che vive con suo marito giocatore d’azzardo in una zona remota del Sichuan. Sola e povera, Lili si dirige verso la città nel tentativo di guadagnare abbastanza soldi per salvare suo padre morente; “The savior” (anteprima campana), corto ambientato in Iran, sarà proiettato alle ore 21:40 e chiuderà le proiezioni, alle ore 21:50, “A blue flower” (anteprima italiana), lungometraggio croato su una donna, una madre e una figlia, che evoca associazioni emotive e ci incoraggia a esaminare la parte più profonda di noi stessi

 

Alle proiezioni in presenza si accede acquistando il biglietto presso l’Info Point situato nel Piazzale Aragonese ad Ischia Ponte. Info e programma completo sono su www.ischiafilmfestival.it dove, da quest'anno, sarà possibile acquistare i biglietti anche in prevendita online. Inoltre, in occasione del Ventennale, è prevista la speciale iniziativa “Vent’anni, venti omaggi”: ogni mattina alle 10, sulla piattaforma, verrà messo a disposizione un biglietto omaggio per le proiezioni del Festival per ciascuno dei primi 20 utenti che si prenoteranno.

 

L'Ischia Film Festival è realizzato sotto l'Alto Patrocinio del Parlamento Europeo, sostenuto da Film Commission Regione Campania e dalla Direzione Generale Cinema e Audiovisivo del Ministero della Cultura.

ULTIMISSIME CULTURA & GOSSIP
TUTTE LE ULTIMISSIME
NOTIZIE SUCCESSIVE >>>